Logo Dormouse.it
Logo 1
I miei viaggi
Foto Album
Hobbies
e tecnologia
I miei articoli
Il mio scooter
elettrico

Chi sono
Scrivimi

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici provenienti dal contatore visite Shinystat.
Clicca per informazioni sulla Shinystat Cookie policy
Clicca per negare l’uso dei Cookie Shinystat




San Cassiano - Alta Val Badia
Trentino Alto Adige

pastedGraphic pastedGraphic pastedGraphic

...in Multivan
Sì, dopo quella a Roma, si tratta della seconda vacanza effettuata in campeggio, in Multivan. Questa volta però abbiamo fatto più vita da campeggio, infatti, mentre a Roma, in camping dormivamo e basta, qui facevamo anche il resto.
Luglio 2004, settimana di ferie, Dormouse e Donna Clara decidono di andare un po’ in montagna.

pastedGraphic pastedGraphic

Perchè entrambi amano il mare, ma anche la montagna, perchè entrambi sono abituati a gite in montagna con zaino, borraccia e scarponi,
perchè a Luglio ti aspetti belle giornate per scarpinare...
...invece è stata una settimana di nuvole e pioggia! Solo un giorno di sole! Le poche e grigie foto che ho inserito, lo testimoniano.
La meteorologia e la sua influenza sulla vacanza e sullo stato d’animo dei vacanzieri, sarebbe argomento da approfondire, e lo faro’. Sembrano concetti scontati, ma spesso, parlando di località o città visitate, ci dimentichiamo di considerare una serie di fattori che, indipendentemente dal posto in cui siamo, condizionano il nostro stato d’animo e di conseguenza il giudizio sulla vacanza stessa.
Tornando a noi, non voglio farmi condizionare dal pessimo tempo, quindi racconterò sinteticamente sì, ma con entusiasmo, questa vacanza.



...il Viaggio

Mezzi come Camper o Multivan, danno una libertà enorme, libertà di partire senza prenotare, libertà di deviare il percorso per visitare posti nuovi, di inventare un itinerario sul momento, senza dover seguire alcuna tabella di marcia pre-impostata.

pastedGraphic

Noi abbiamo deciso di sfruttare questa caratteristica anticipando il viaggio al pomeriggio del giorno prima, optando per una sosta sul lago di Garda, in modo da raggiungere le Dolomiti al mattino.
Siamo quindi giunti in serata a Sirmione, in un camping sul lago, di cui non ricordiamo il nome.
Al mattino abbiamo deciso di costeggiare tutta la parte occidentale del Lago di Garda, passando per Desenzano; giunti a Salò (bellissima), da lì in poi, la strada costeggia il lago in modo molto ravvicinato e suggestivo, la costa è alta e la strada è intervallata qua e là da gallerie. Ricordiamo con piacere parecchi gruppi di appassionati di wind-surf e la cittadina di Limone sul Garda.
Giunti a Riva del Garda, situata all’estremità nord del lago, abbiamo preso la strada di ricongiungimento all’ autostrada del Brennero.
Da lì in poi, abbiamo raggiunto il Trentino e la Val Badia passando per la Val Gardena.

pastedGraphic



...il Camping

Da Corvara, superando La Villa e il piccolo paesino di San Cassiano, si arriva ad un bel Camping di nome “Sass Dlacia”.
Donna Clara conosceva già il posto, vi aveva trascorso le vacanze più volte con i suoi genitori.
Il camping lo consigliamo, perchè è posto ad una buona altitudine, perchè è pulito, ben organizzato, i servizi igienici sono ottimi e riscaldati, la posizione è un buon punto di partenza per bellissime escursioni.
Inoltre, adiacente al Camping c’è un sentiero di preghiera molto silenzioso e suggestivo, con tratti che ricordano la tradizione Ladina.
Il ristorante è soddisfacente, l’ultima sera infatti, come nostra tradizione, vi abbiamo cenato: superlativi gnocchi gorgonzola e noci!
Oltre a passeggiate, tempo permettendo, vicino al camping, abbiamo effettuato in Multivan 2 tour che vado ora a descrivere...



...Tour 1: Falzarego, Andraz, Passo Fedaia, Canazei, Passo Pordoi, Arabba, Campolongo,Corvara

pastedGraphic

Dal Camping (J), abbiamo raggiunto il passo Valparola e abbiamo proseguito per il passo Falzarego(B)
Da lì siamo scesi fino ad Andraz(C) e abbiamo proseguito per il col di Rocca(D): l’ obiettivo era quello di raggiungere Malga Ciapela, dove è situata una famosa funivia che porta sulla Marmolada: spiacevole sorpresa, funivia chiusa per grossi lavori di manutenzione, peccato!
Allora abbiamo deciso di salire per il passo Fedaia(E) dove c’è l’omonimo lago artificiale, tutto molto bello.
Una mangiata dentro il Multivan, caffè tra le Dolimiti con la nostra fidata Bialetti e siamo ripartiti scendendo in Val di Fassa verso Canazei(F).
Da lì siamo ripartiti per il Passo Pordoi(G), un posto meraviglioso, che mi ero abituato a vedere in TV durante molte delle edizioni del giro d’Italia(il giorno dopo vi siamo ritornati e abbiamo preso la funivia per il Sass Pordoi).
Dal passo siamo scesi ad Arabba e siamo tornati al camping passando per Campolongo e Corvara.


...Tour 2: Falzarego, Cortina d’Ampezzo, lago Misurina, lago di Dobbiaco, lago di Braies, Brunico, San Cassiano.

pastedGraphic

Dal Camping (H), abbiamo raggiunto il passo Valparola e abbiamo proseguito per il passo Falzarego(B)
Da lì stavolta abbiamo preso per Cortina d’Ampezzo(C). Cosa dire? La cornice Dolomitica è senz’altro suggestiva, anche se il tempo nuvoloso non ce l’ha fatta apprezzare a dovere, per il resto, la città è appunto una città, non ci siamo fermati a visitare il centro e i negozi, come non l’abbiamo fatto con Canazei e con Corvara, e quindi non possiamo esprimere un parere, tranne la nostra sensazione, attraversando questi grossi centri, di non essere in montagna! Giudizio personale s’intende...
Dopodichè abbiamo continuato visitando nell’ordine 3 laghi: Misurina(D), Dobbiaco(E) e Braies(F). Tutti e 3 molto belli, ma Braies a nostro parere è decisamente il più incantevole, forse per la sua lontananza dalla strada, o forse per il bel sentiero che lo costeggia interamente. E’ un posto meraviglioso, peccato per il tempo nuvoloso.
Da lì discesa in val Pusteria con sosta a Brunico e maxi rifornimento in un supermarket, dopodichè risalita in Badia e al Camping.

pastedGraphic


Links

http://campingsassdlacia.it/home/index.php/italian/Willkommen.html