Logo Dormouse.it
Logo 1
I miei viaggi
Foto Album
Hobbies
e tecnologia
I miei articoli
Il mio scooter
elettrico

Chi sono
Scrivimi

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici provenienti dal contatore visite Shinystat.
Clicca per informazioni sulla Shinystat Cookie policy
Clicca per negare l’uso dei Cookie Shinystat





Costa Rei (Sardegna)
Agosto 2015
4 settimane!


“E’ ora di portarti con me,
su tutti i sette mari
navigheremo fino ai confini del tempo
la luna ci terrà compagnia”


da Let me be your pirate
Nena

Vai al FOTOALBUM

DSCN0605

Non capita tutti gli anni di aver 4 settimane consecutive di ferie...e soprattutto non capita a tutti.
Siamo fortunati.
Siamo fortunati anche perchè abbiamo una piccola e bella roulotte Sterckeman 370CE (al suo quinto viaggio!) e da quest’anno la trainiamo con una Subaru Forester 2010 usata appena acquistata e pronta per il suo primo viaggio...
Avrebbe anche una certa grinta “off-road”, se non fosse per le tendine da sole rosa di Hello Kitty...


20150726_155247_resized

“Quattro settimane? Dove andiamo?”
“Pensala come vuoi, ma quest’anno ci si rilassa al mare”
“Per quattro settimane allora si può pensare alla Sardegna, potremmo andare in Costa Rei, non ci siamo mai stati, c’è un Camping di cui si parla un gran bene, anche se so che è difficilissimo trovare posto...si chiama Capo Ferrato”
“Prova a sentirli...”
“Ok!”

Per farla breve ho sentito il campeggio, mi hanno detto che per metà era tutto riservato e che l’altra metà delle piazzole veniva assegnata in base alle presenze del momento.
Mi hanno consigliato di prenotare solo il traghetto e di contattarli una volta in Sardegna, che con un po’ di lista di attesa, un posto forse lo avrei trovato, in alternativa alla mal parata vi sono altri Camping, ma del Capo Ferrato se ne parla così bene che ho deciso di rischiarmela prenotando solo il traghetto.
Periodo da 26 Luglio a 23 Agosto...il solo pensiero metteva l’acquolina in bocca e un po’ di paura che qualche inconveniente potesse far saltare i programmi: “per ora non pensiamoci più”



Il viaggio.

Finalmente sono arrivate le ferie e una voglia bestiale di partire.
Come traghetto abbiamo scelto Tirrenia, tratta Civitavecchia-Cagliari, viaggio notturno, con sistemazione Camping On Board, che per chi non lo sapesse, è la possibilità di dormire su Camper o Roulotte durante il viaggio. Si risparmia un po’ rispetto alla cabina...un pochino.
In pratica ti fanno sistemare in un ponte più alto, coperto, ma aperto lateralmente, dove ti viene fornita un’alimentazione 220V e una card mediante la quale si può accedere ai piani alti della nave con i relativi servizi.

camping on board

Ci siamo trovati bene, la nave è valida e l’unica pecca è stato un viaggio di andata un po’ difficoltoso per via del mare mosso: in roulotte rollio e beccheggio nave e relativi rumori non sono il massimo del confort...risultato: Donna Clara e Besughina a dormire sui divanetti della nave, io e la piccola Salamina, in roulotte, come se niente fosse...



Camping Capo Ferrato.

DSCN0379

Una volta sbarcati, dopo un’ora di viaggio, abbiamo raggiunto il Camping Capo Ferrato (http://www.campingcapoferrato.com) e la sensazione è stata subito positiva, nonostante fosse pressochè al completo, siamo stati accolti con una cortesia e una gentilezza fuori dal comune.
Ci hanno fatto fare comunque un giro del Campeggio e ci hanno presentato l’ unica possibilità del momento, ovvero una notte sola in una piazzola lato mare, poi vediamo se si libera qualcosa...ci siamo detti ok e abbiamo deciso di sistemarci provvisoriamente lì, senza chiaramente montare veranda e il resto: uno dei tanti vantaggi di camper e roulotte è proprio questa flessibilità, che in tenda è molto più difficoltoso avere.

DSCN0403

E’ bastato un giorno per capire che eravamo in un paradiso...
Camping piccolo a conduzione familiare, ben organizzato, servizi adeguati al numero di clienti e pulitissimi!
Personale cortese e disponibile.
Posizione stupenda: attaccato alla meravigliosa spiaggia di Costa Rei, a poche centinaia di metri dal famoso scoglio di Peppino e la rinomata spiaggia di Santa Giusta.
Il camping stesso, sviluppandosi lungo la spiaggia, ripara la stessa da sovraffollamenti, quindi niente casino...
Mare caldo, pulito, Caraibico! La Sardegna non delude mai!
Unico piccolo neo (per essere pignoli), non tutte le piazzole sono ombreggiatissime...ma questo è un rischio che si corre in qualsiasi camping al mare: e noi, come tutti quelli che fanno questo tipo di vacanze, abbiamo sempre ben pronto un bel telo ombreggiante...

E’ bastato un giorno per capire tutto questo, ma anche per farci piombare nella più assoluta apprensione: “e se non si libera una piazzola? Come facciamo a lasciare un posto simile?”

Poi la dea bendata ci ha nuovamente abbracciato: alle 19 di Lunedì 27 Luglio, dalla reception ci fanno sapere che si è liberata una piazzola...dove devo firmare :-)?

E quindi il giorno dopo ci siamo insediati nella nostra bella piazzola, montato veranda, cucinino, amaca, ombreggiante e tutti i vari confort...
E guardala lì la nostra piccola grande roulotte: per noi una seconda casa, per le bimbe un sogno!

DSCN0222 DSCN0225

Da lì in poi è stato un crescendo: 4 settimane indimenticabili!!!

Cos’altro dire riguardo al camping?
E’ doveroso aggiungere che il ristorante è molto valido, soprattutto la pizza, che è possibile acquistare d’asporto e gustarla in piazzola.
Il market è ben fornito.
Il pomeriggio ci sono 2 ore di silenzio, dove non si può circolare con i mezzi, per garantire il relax.
E poi c’è l’animazione: sobria, presente ma non invadente, un ringraziamento particolare và allo staff di J-Party, il gruppo di animazione che operava nel camping.
Tante le iniziative serali da loro proposte, come la classica e quotidiana Baby dance (Salamina non ne ha perso una!), concerti, giochi, spettacoli di danza e di magia.
Alcuni eventi sono stati proposti in spiaggia, dove ricordiamo la serata di San Lorenzo, con eccellente concerto di musica anni ’80 e collettivo lancio di palloncini luminosi verso il cielo...davvero emozionante!
E poi c’è stata la festa dei 50 anni...sì perchè abbiamo scoperto che proprio quest’anno il Camping Capo Ferrato compie 50 anni di attività ed è il secondo campeggio in Sardegna per anzianità...torta di compleanno per tutti!

E poi e soprattutto c’è il mare...



Spiaggia davanti al Camping.

Sabbia fine che degrada dolcemente in un mare stupendo, dai colori mozzafiato. ideale per i bambini.
Ci sono due ingressi in spiaggia riservati ai clienti del campeggio, in prossimità dei quali ci sono 3 docce e lavapiedi, idea molto utile.
Per quanto riguarda la spiaggia c’è poco da aggiungere, le foto si commentano da sole:

DSCN0377DSCN0383DSCN0394DSCN0605

Ci sarebbe anche da parlare dello Scoglio di Peppino, che dista 10 minuti a piedi dalla spiaggia del campeggio, che sarebbe un posto ancora più bello, se nelle vicinanze non avessero occupato la spiaggia con un chiassoso, invadente villaggio turistico, dall’animazione banale (con tanto di trasmissione radiofonica in diretta) e a tratti volgare, un vero scempio: come deturpare un Paradiso Terrestre...

DSCN0135 Scoglio di Peppino.

Mi domando cosa possa spingere centinaia di persone a spendere parecchi soldi, per trascorrere le vacanze in quel modo...mah contenti loro...
Però non è giusto dire così...certi siti andrebbero salvaguardati...infatti c’è chi si ricorda di com’era il posto prima che arrivasse il Villaggio e quando lo racconta gli viene il magone...
Fortunatamente la spiaggia davanti al Camping dista quel che basta da non sentire i deejay del villaggio.

Tanto bello il mare che quasi tutta la vacanza l’abbiamo trascorsa lì in campeggio, tranne alcune brevi gite giornaliere alle seguenti località balneari:



Punta Molentis.

DSCN0335

Si trova verso sud, quasi a Villasimius, bisogna percorrere un breve tratto di sterrato che porta direttamente al parcheggio della spiaggia.
Parcheggio a pagamento (tutte le spiagge che abbiamo visitato), ma ne vale la pena!
E’ caratterizzato da una lingua di spiaggia che porta ad una piccola penisola: incantevole, mare cristallino!
Tanta, tanta gente, ma ad agosto non si può pretendere il contrario, come ci sono io, ci sono anche gli altri!



Cala Sinzias.

DSCN0414base



Cala Pira.

DSCN0556



Monte Turnu.

DSCN0600base

Che mare, che spiagge!!!



Concludendo...

Dopo una vacanza del genere, dopo 4 settimane in questo posto meraviglioso, i casi sono due: o torni a casa che sei nuovo, o cadi in depressione...
A distanza di un mese, non riesco ancora a stabilire in quale delle due condizioni mentali mi trovo...

Una cosa è certa: cara Costa Rei, caro Camping Capo Ferrato: prima o poi torneremo...è una promessa!



Vai al FOTOALBUM