Smontaggio batterie al Gel di Silicio

Dopo aver tirato giù lo schema elettrico, ho potuto finalmente smontare le 5 batterie al Gel...quanto pesano!
Sono 5 perchè il motore lavora a 60V in continua, quindi 5 batterie da 12v in serie.
Quattro batterie erano presenti nell’apposito vano, la quinta si trovava sopra, tra il vano batterie ed il vano porta casco posizionato sotto la sella.
(continua...)

Schema elettrico vecchia versione.

Per poter fare una conversione di un mezzo come questo, occorre avere gli schemi elettrici ufficiali...
Il manuale di uso e manutenzione del mezzo, non li contiene.
Mi son detto: “Bè da qualche parte su Internet li troverò”...
Sì, sì aspetta e spera!!! Ho girato tutto il web in tutte le lingue: niente!
E’ più facile trovare documenti riservati della CIA!!!
Quindi, c’è una sola possibilità: il Fai da Te...
quindi sfascetta tutti i fili,
quindi apri le guaine,
quindi individua tutti i blocchi principali del circuito,
quindi prendi il tester e batti i collegamenti e misura le tensioni nei vari punti principali...
Da lì ho tirato giù il prezioso schema elettrico, dal quale partire per progettare la modifica al Litio.
Condivido lo schema
qui.
P.S.: riguarda il mio scooter e potrebbe contenere errori, non prendetelo come oro colato...
(continua...)

Prima fase: smonta e studia


20150509_105917_resized

Pur avendo già studiato sulla carta e di fatto deciso i componenti principali della modifica, ovvero batterie e BMS, prima di effettuare un qualsivoglia ordine, ho voluto verificare dimensioni, ingombri e impianto elettrico.
Quindi il giorno 09/05/15, un sabato mattina, mi sono alzato di buon ora (cosa per me insolita) e vite dopo vite, dado dopo dado, ho completamente “spogliato” lo scooter.
Per precauzione, considerando che avrei rimontato il tutto chissà quando, ho archiviato ogni singola vite, con tanto di sacchettino ermetico e biglietto identificativo...può sembrare un’eccessiva pignoleria, invece è stata una cosa mooooolto utile.

A scooter aperto ho potuto quindi prendere le misure del vano batterie e con il tester identificare alcuni collegamenti essenziali per la corretta installazione del BMS (Battery management system).

Sabato 09 maggio si può dire che è iniziata l’avventura, che piano piano racconterò nelle pagine di questo diario.

(continua...)

Il destino ha deciso: upgrade

L’annuncio che ho pubblicato, ha attirato pochi potenziali acquirenti.
Il massimo che mi è stato offerto è stato 650 euro...no grazie!
Eh no...per quanto cinese possa essere, il mio Belair merita più rispetto!

Un mese ho detto ed un mese è stato...

Quindi il destino ha deciso: mettiti in gioco, è l’ora di trasformare al Litio il giocattolino!

Quindi elettrizzato, eccitato, confuso, impaurito, ho dedicato anima e corpo nella trasformazione.

Come diceva un mio ex saggio collega (traduco dal genovese) : “Più che il lavoro in sè, è importante l’organizzazione del lavoro”
E allora ho cominciato ad attrezzare il box acquistando un banco da lavoro, poi ho recuperato tutti gli attrezzi salvati dall’alluvione di novembre 2014, la morsa, comprato un compressore, trapano e flessibile Makita, multimetro Fluke et voilà ecco la mia piccola officina!

Officina

E se voglio usare il mezzo con la bella stagione, bisogna che mi dia una mossa: lavoro ad alto coefficiente di difficoltà, in tempi brevi: in che bel guaio mi son cacciato!
Ma che bella sfida!

(continua...)

For sale...

E così è passato un anno di ricerche e di indecisione...faccio o non faccio questa belin di conversione al Litio?
Un’idea in testa di come realizzarlo, di quali componenti utilizzare, cominciava a maturare, a prendere forma.

31052014410

Ho collegato una pinza amperometrica ad effetto Hall per misurare gli assorbimenti del motore durante le varie fasi di utilizzo del mezzo (salita, partenza, velocità costante) , ho persino smontato alcune parti dello scooter, per misurare il vano batterie...
Ma intanto l’anno è passato...quando ero quasi deciso a fare il grande passo, sono arrivate spese improvvise, è arrivata persino l’alluvione...
Così tra un’indecisione e l’altra, siamo giunti ad Aprile 2015 (tre mesi fa...).
Con l’avvicinarsi della bella stagione, è arrivato il momento di prendere una decisione:
vendo lo scooter, oppure lo trasformo? Di tenerlo lì e pagare un’assicurazione per farci qualche km ogni tanto, non se ne parla...

Allora ho lasciato che fosse il destino a decidere: ho messo lo scooter in vendita, con il proposito di non scendere sotto gli 800 euro...
Mi son detto: se entro un mese lo vendo: problema risolto, altrimenti il fato vuole che mi lanci nell’avventura dell’ upgrade...

(CONTINUA...)